Creare Cultura d’impresa per l’imprenditore è lo scopo ultimo della sua azione e dei suoi sforzi, solo attraverso questo percorso strategico è possibile costruire un sistema ricco di pianificazione, obiettivi, routine che generano performance eccellenti.

Un “business etico e funzionale” è un business che si concentra sull’integrazione tra persone – servizi e prodotti.

Dove il “prodotto-servizio” diventa la persona stessa con le soluzioni che riesce a offrire al cliente, generando plus valore per la propria crescita professionale e per lo sviluppo dell’organizzazione in cui lavora.

Costruire un Sistema di Valore percepito significa interagire in modo intelligente con i nuovi sistemi di comunicazione e marketing in modo da generare Reputazione e Valore nella percezione dei clienti. Empatia non vuol dire simpatia, né antipatia, è la capacitą di creare un’intesa vera, diretta e senza filtri tra noi e il pubblico.

Quando il pubblico sente genuinitą, a quel punto vive l’empatia nella sua forma migliore.

SE SEI INTERESSATO A:

  • Sviluppare sistemi e strategie aziendali efficaci ed efficienti
  • Acquisire organizzazione e metodi di lavoro che producono redditivitą

  • Creare un piano strategico operativo per il tuo business

  • Aumentare la tua capacitą di vendere e fidelizzare i clienti della tua azienda;

  • Migliorare la collaborazione e l’affiatamento tra i tuoi collaboratori;

  • Sviluppare modelli formativi efficaci e produttivi;

  • Creare un sistema di verifica con Kpi

     

“Ho lavorato tutta la vita per creare un sistema di business che consenta di lavorare in modo etico e produttivo innalzando le capacitą professionali e relazioni dei propri dirigenti e dei propri collaboratori e sviluppare percezione di Valore e Soddisfazione dei propri clienti.

Ho da sempre dedicato il mio tempo allo sviluppo di sistemi di business, piani operativi, modelli formativi e strumenti di verifica che consentano di avere un business etico e funzionale e risultati concreti misurabili.

In questo processo il cambiamento e la trasformazione dei propri modelli operativi e delle proprie idee Ź indispensabile al fine di vedere in modo nuovo il proprio mercato, i propri clienti e le opportunitą che si manifesteranno nell’applicazione operativa”.

La mia mission è supportarti nella creazione di Valore e svelartii segreti del tuo successo che sono proprio dentro di te e consentirti di vivere a pieno la relazione con te stesso, il tuo business, i tuoi clienti, il denaro.

creare sistemi strategici di valore.

 

L’esperienza sviluppata in oltre 15 anni nel campo della formazione e dell’organizzazione aziendale con grandi realtą italiane mi ha portato a considerare come focus primario quello di dotare le aziende che seguo di un sistema organizzato fatto di strategia, protocolli e processi, routine, formazione e verifica.

Il mio compito è quello di creare il sistema strategico che consenta all’azienda, partendo dalla visione dell’imprenditore, di sviluppare un piano operativo pratico che consenta di innalzare il livello professionale dei propri collaboratori e/o clienti, sviluppare sistemi di controllo e verifica, trasferire l’importanza di acquisire un modello routinario di abitudini professionali che consenta l’ottimizzazione e l’efficienza dei processi e l’espletazione dei protocolli professionali e di serviziodettati dalle linee guida della direzione aziendale.

Il mio scopo è creare un modello operativo dalla visione aziendale fino ai programmi ed ai modelli formativi al fine di generare valore per l’azienda in termini di know how, Brand Reputation e Servizio per i clienti finali.

Sviluppare un piano operativo

 

La visione e le idee sono importanti ma lo è ancora di piĚ riuscire a creare un piano operativo pratico ed efficiente che consenta di passare dal desiderio all’azione ed ai risultati.

Spesso le richieste delle aziende sono quelle di formare le proprie reti vendita, i propri clienti, o le proprie direzioni su comunicazione, gestione del tempo, vendita, gestione dei conflitti o altro ancora.

Certo sono tutti strumenti importanti ma il problema sta nel fatto che sono tutti elementi che devono essere inseriti all’interno di un piano operativo che comprenda lo sviluppo dei Kpi, dei piani e modelliformativi, dei sistemi e strumenti di verifica e controllo .

Grazie al piano operativo è possibile programmare le azioni ed operare seguendo la misurazione delle performance ed apportando sviluppo e correzione delle azioni in tempo reale.

Costruendo un piano operativo è possibile minimizzare i rischi dell’improvvisazione e dell’azione reattiva, consentendo di operare con una mappa chiara delle azioni, dei processi e degli indicatori di performance.

MODELLI FORMATIVI EFFICACI

 

Trasferire cultura è conoscenza è lo scopo che ogni azione formativa alle risorse umane o ai propri clienti deve assolvere.

I modelli formativi quali: la fidelizzazione dei clienti, la comunicazione efficace, lo sviluppo delle capacità di leadership, la gestione dei collaboratori, l’organizzazione e la gestione aziendale, il marketing e la vendita on line, sono tutti elementi che devono essere sviluppati in sinergia ed armonia con la cultura e filosofia aziendale.

L’efficacia dei modelli formativi hanno lo scopo di trasferire a tutto il network aziendale, dalle direzione ai collaboratori, fino al cliente gli elementi distintivi e di valore della cultura aziendale e della filosofia dell’impresa.

La formazione ha lo scopo di trasferire e generare Valore per la marca a tutti i livelli ed aiutare la forza vendita ed i clienti a trasferire questo valore ai propri interlocutori mantenendo intatto lo scopo ed il sogno dell’imprenditore.

“C’è un GIOCO o una SFIDA che tutti noi, volenti o nolenti, consapevoli o inconsapevoli, siamo comunque chiamati a raccogliere.

Una sfida dalla quale dipende il nostro stesso futuro, quello delle persone a noi care e, più in generale, quello della società in cui viviamo e sulla quale ognuno di noi, con le proprie azioni, esercita inevitabilmente un’influenza.

Una sfida che può essere appassionante, avvincente, eccitante, oppure angosciante, frustrante, debilitante. Una sfida, infine, in cui si vince o si perde: il pareggio non è ammesso.

Questa sfida si chiama PROGRESSO.”